• L'elettricit√† una forza preziosa al vostro servizio

    Una storia piena di energia...

  • 1000 progetti per dare sicurezza, risparmio e manutenzione

    Ecologia e ambiente

  • La forma sicura dell'elettricit√†

    Energy Solution

 
NEWS
News singola
Impianti fotovoltaici, cosa fare per non perdere gli incentivi - Torino

La delibera 243/2013 ha definito nuovi parametri obbligatori a cui adeguare gli impianti fotovoltaici, a seconda della loro potenza.
Di seguito gli scadenziari:

  • Autorità prescrive che, per garantire la sicurezza della rete, gli impianti fotovoltaici ed eolici con taglie sopra ai 100 kW connessi in media tensione e con domanda di connessione presentata prima del 1 gennaio 2013, si devono dotare di sistemi che rendano possibile il teledistacco dalla rete. L'adeguamento dell'impianto è ad onere del titolare dell'impianto che, una volta effettuati i lavori, dovrà inviare all'impresa distributrice la comunicazione di avvenuto adeguamento. I produttori che inviano questa comunicazione entro il 30 giugno 2015 hanno diritto ad un premio, pari a 800 euro per gli impianti dotati di tre o più sistemi di protezione d'interfaccia, 650 euro per gli impianti con due sistemi di protezione d'interfaccia o 500 euro per gli impianti con un solo sistema di protezione d'interfaccia. Il premio viene erogato direttamente dall'impresa distributrice dopo aver fatto le opportune verifiche sul corretto funzionamento del sistema di teledistacco. Il sistema di teledistacco dovrà essere implementato entro il 31 gennaio 2016 o, per le installazioni che in quella data non siano ancora connesse, entro la data di entrata in esercizio dell'impianto.
  • Impianti fotovoltaici con potenza compresa tra 6 e 20 kW e installati prima del 31 marzo 2012: intervento di taratura dell'inverter per adeguarlo alle nuove norme entro e non oltre il 30 aprile 2015. In caso di mancato adeguamento nei tempi prescritti si perderà il diritto agli incentivi quali conto energia, scambio sul posto o ritiro dedicato. è dunque importante che ogni proprietario di impianto FV di queste taglie installato prima del 31 marzo 2012 contatti il proprio installatore per procedere per tempo all'adeguamento. L'intervento normalmente non è tra quelli coperti dalla garanzia, dipendendo da modifiche normative che installatori e produttori non potevano prevedere.
  • Impianti fotovoltaici con potenza sotto i 6 kW sono esonerati dagli obblighi

Accesso Amministrazione